Archivi categoria: Attualità

Scuola portaci via…

Standard

Leggete questa “scandalosa” notizia:

http://www.tempostretto.it/news/diversamente-maestro-lezione-vita-classe-quattordicenni.html

Annunci

Mi escono libri dalle orecchie…

Standard

Ieri sera stavo vagando con mia madre in macchina (ovviamente era lei al volante, io la patente la uso solo come documento d’identità…), quando mi si è parata davanti agli occhi questa scena:

Alicia-Martin-Biografiasweb

Una finestra che “vomita” libri ?!?!? Si, e vi posso assicurare che lascia sconcertati, a prima vista.

é una mostra che si intitola “Bookhouse”, e vi partecipano vari artisti provenienti da tutti il mondo.

Ma non sarebbe meraviglioso uscire per strada e vedere libri che si riversano ovunque?! 🙂

Disoccupazione portaci via…

Standard

Ieri sera, essendo tornata presto a casa, ho visto in tv i Gremlins, fin qua tutto normale, se non fosse che ad un certo punto, dopo aver visto il protagonista, un ragazzo di circa 20 anni, andare a lavoro, mi sono girata verso mia sorella e le ho chiesto, così spontaneamente: “Ma ‘stò quì perchè  a quest’età va a lavoro?!?”.

Dopo 10 secondi mi sono resa conto che il film era degli anni’80, e che all’epoca era assolutamente normale avere un lavoro a 20 anni…….cioè si è così radicata in me, come in tanti ragazzi della mia età, l’idea che non avremo mai un lavoro,  probabilmente, che è ormai diventata una forma mentis!!!

Per me, che pur di non stare con le mani in mano preferisco prendermi 18 lauree, e per la mia generazione tutta laureata ma senza lavoro…che merdaaa!!

disoccupazione

 

Verità inconfutabili – parte 2

Standard

È un fatto importante, ancor che comunemente noto, che le apparenze molto spesso ingannano. Per esempio, sul pianeta terra, l’uomo ha sempre pensato di essere la specie più intelligente del pianeta, quando invece era la terza. Secondi in ordine di intelligenza: i delfini, i quali, alquanto singolarmente, erano a conoscenza da tempo dell’imminente distruzione del pianeta terra. Avevano tentato più volte di avvertire l’umanità del pericolo, ma i loro segnali venivano interpretati come simpatici tentativi di colpire il pallone o fischi per ottenere succulenti bocconcini. Così alla fine decisero di lasciare la terra coi loro mezzi. L’ultimo messaggio in assoluto venne interpretato come un incredibilmente sofisticato tentativo di doppio salto mortale rovesciato nel cerchio fischiando l’inno americano, ma in realtà il messaggio era questo: addio e grazie per tutto il pesce.

da “Guida galattica per autostoppisti”

Che squallore!!!

Standard

Ieri mi hanno parlato dello spot di un partito uscito in questi giorni, ho pensato fosse uno scherzo, ma a quanto pare ancora nel 2013 c’è gente che parla di uno Stato “pulito” e che è apertamente razzista: è uno spot che cerca di essere divertente, ma non ci riesce affatto, parodiando uno sketch che si è tenuto a  Sanremo 2013, tra l’altro molto dolce, in cui due ragazzi parlano del loro amore e annunciano che presto si sposeranno. Ovviamente i due minchioni di questo partito, perchè questo sono, hanno dovuto rispondere in modo volgare e presuntuoso. Non metto neanche il link perchè mi fa ribrezzo insozzare il mio blog con quei due.

Naturalmente con questo sfogo non ho voluto dare alcuna opinione politica, se la stessa cosa l’avesse fatta mio fratello avrei reagito ugualmente, è solo che mi urta terribilmente che ancora si offendano le persone per motivi come la propria sessualità, mentre ladri, assassini e compagnia bella, però etero, stanno in giro.

Io mi permetto di giudicare una persona soltanto dopo averla conosciuta, dopo averne scoperto il carattere, testa di c…o chi ancora nel 2013 bada al colore della pelle, a quanti soldi uno ha in tasca, o a chi bacia!!

Basta, sennò mi arrabbio ancora di più, vi metto questo video portoghese così vi fate quattro risate!