Archivio mensile:febbraio 2013

L’inverno è neve, l’estate è sole

Standard

Una colomba segnata di sangue | vola dal cuore e cade per terra | la ragazza con i capelli | scuote la polvere della pietra | poi trascinata dalla memoria | corre nei campi di Volterra | rossi covoni e bianco il mare | mentre il giorno divampa e il fuoco | Cala la sera, guerrieri combattono | […] | La gente uccisa, città incendiate | ricordi spenti, dimenticati | splendono solo i giorni beati | della vita che dura un mattino | l’inverno è neve, l’estate è sole

      da “LA BAMBINA” di LUCIO DALLA

Standard

acchiappa-parole

Ci sono giorni in cui ogni cosa che vedo mi sembra carica di significati: messaggi che mi sarebbe difficile comunicare ad altri, definire, tradurre in parole, ma che appunto perciò mi si presentano come decisivi. Sono annunci o presagi che riguardano me e il mondo insieme: e di me non gli avvenimenti esteriori dell’esistenza ma ciò che accade dentro, nel fondo; e del mondo non qualche fatto particolare ma il modo d’essere generale di tutto. Comprenderete dunque la mia difficoltà a parlarne, se non per accenni.

ITALO CALVINO

Che squallore!!!

Standard

Ieri mi hanno parlato dello spot di un partito uscito in questi giorni, ho pensato fosse uno scherzo, ma a quanto pare ancora nel 2013 c’è gente che parla di uno Stato “pulito” e che è apertamente razzista: è uno spot che cerca di essere divertente, ma non ci riesce affatto, parodiando uno sketch che si è tenuto a  Sanremo 2013, tra l’altro molto dolce, in cui due ragazzi parlano del loro amore e annunciano che presto si sposeranno. Ovviamente i due minchioni di questo partito, perchè questo sono, hanno dovuto rispondere in modo volgare e presuntuoso. Non metto neanche il link perchè mi fa ribrezzo insozzare il mio blog con quei due.

Naturalmente con questo sfogo non ho voluto dare alcuna opinione politica, se la stessa cosa l’avesse fatta mio fratello avrei reagito ugualmente, è solo che mi urta terribilmente che ancora si offendano le persone per motivi come la propria sessualità, mentre ladri, assassini e compagnia bella, però etero, stanno in giro.

Io mi permetto di giudicare una persona soltanto dopo averla conosciuta, dopo averne scoperto il carattere, testa di c…o chi ancora nel 2013 bada al colore della pelle, a quanti soldi uno ha in tasca, o a chi bacia!!

Basta, sennò mi arrabbio ancora di più, vi metto questo video portoghese così vi fate quattro risate!

 

Riposo dolce riposo, ma…

Standard

282884

 

Dopo gli esami la cosa più bella è rilassarsi, non c’è niente da dire, ma…..è più forte di me, non riesco a stare con le mani in mano, e quindi ho già iniziato a fare quello che più mi piace fare quando ho un po’ di tempo libero: leggere!

Sto iniziando “Anna Karenina”, visto che sta per uscire al cinema meglio farsi trovare preparati!